1 / 6
1
2 / 6
2
3 / 6
3
4 / 6
4
5 / 6
5
6 / 6
6
HOME  CHI SIAMO  PENSIERI IN LIBERTÀ  DOVE SIAMO  CALENDARIO  APPROFONDIMENTI  LIBRI CONSIGLIATI  FINE ETICO  
MEDITAZIONE  [YOGA DELLA RISATA]  OPERATORI  RIALLINEAMENTO COLONNA  TENDA ROSSA  CORSO IN MIRACOLI  SECONDA PRIMAVERA  OLTRE TENDA ROSSA  I RAGGI DI MICHELE  NADA YOGA  ARMONIUM  ARMONIZZAZIONE CON IL SUONO  FIORI DI BACH  CERCHIO SACRO  BENEDIZIONE DEL GREMBO  RESPIRO COLLEGATO  RADIESTESIA  REIKI  DANZE MEDITATIVE  PRANO TERAPIA  DONNE IN CERCHIO  
Yoga della Risata

Yoga della Risata
" Il riso fa buon sangue" dicevano i nostri nonni e spesso la saggezza popolare affondava le radici in una verità antica e più sentita a livello profondo che conosciuta dalla mente. La scienza, però, ha iniziato ad andare più a fondo alla questione.
Già da decenni si studia la gelontologia ( studio della risata terapeutica). Il dr William F Fry, considerato il padre della gelontologia, nel 1960 studia gli effetti del ridere sulla malattia.
Dimostra la produzione di endorfine e calo delle probabilità di contrarre malattie respiratorie.
Sottolinea, inoltre, come il ridere è anche esercizio fisico.
Dr Lee Berk , nel campo della psico-neuro-immunologia, effettua uno studio su 2 gruppi post infarto. Dopo un anno, il gruppo che vedeva film comici tutti i giorni per almeno 30 min. ,risulta presentare una riduzione di aritmie, diminuzione della Pa, calo degli ormoni dello stress ed una riduzione nell'assunzione di farmaci.
Dr Hunter "Patch" Adams che si basava anche sul concetto che curare dovrebbe essere uno scambio di amore tra esseri umani, piuttosto che una transazione economica.
E' proprio seguendo queste teorie moderne e abbinandole ad una saggezza antica che il dr Madan Kataria nel 1995 fonda il primo "club della risata". Il dr Kataria è un medico indiano che quello stesso anno aveva pubblicato un articolo dal titolo  " Ridere, la miglior medicina" per una nota rivista medica. E' stato il primo a sperimentare  che una risata indotta  ed una risata spontanea producono gli stessi effetti in quanto la nostra mente non è in grado di riconoscerne la differenza.
Il dr Kataria praticava regolarmente yoga e notò le similitudini con pranayama e così abbinò la risata a respiri yogici.
Yoga della risata deriva dallo stesso principio dello yoga perché ne abbraccia la stessa filosofia: Yoga deriva dal sanscrito "yuj" che significa integrare, unire. Quando ridiamo, ci poniamo in una situazione di rilassamento e di benessere. Gli esercizi di yoga della risata consentono delle respirazioni profonde con l'espirazione più lunga (pranayama).
Questo tipo di respirazione è molto potente e consente di accedere a molti benefici:
-aumenta l'ossigenazione
-attiva il sistema parasimpatico -attraverso l'allenamento del diaframma per questo diventa un anti stress
-innesca il rilascio di endorfine
-stimola il sistema immunitario
-stimola la coesione di gruppo

Yoga della risata è un insieme di esercizi di risata incondizionata, alternati ad atti respiratori profondi. Ridere per almeno 15 min. al giorno porta corpo e mente in una situazione di armonia e quando siamo in armonia torniamo ad una condizione neutrale si salute.
Il leader di yoga della risata guida tutti i partecipanti della sessione attraverso gli esercizi dando le indicazioni sullo svolgimento degli stessi e motiva i membri della sessione a sciogliere le inibizioni e a riscoprire la giocosità che la risata stimola.

Rosa Votto
Consulente Olistica
Master Reiki
Leader di yoga della risata

 


Associazione Culturale Filo Dorato
Sede Colle Brianza – Via Milano,41 - Cap. 23886


milena.bonanomi@ilfilodorato.com

TEL.039-9260239 Ore pasti